Cosa viene richiesto a chi vuole aderire al network?

shutterstock 418466899 modificato1 300x300 - Cosa viene richiesto a chi vuole aderire al network?A fronte dei vantaggi e dei servizi goduti, Sanity Center non richiede nessun diritto di entrata (fee d’ingresso) e nessun pagamento di una royalty, ovvero un canone fisso o una percentuale calcolata in base al fatturato della sanitaria da corrispondere periodicamente (ogni mese, trimestre, ecc).

Sanity Center richiede esclusivamente, una volta stipulato il contratto, una puntualità nella trasmissione dei dati di vendita. Questo non solo per generare le fatture che andranno a chiudere i documenti, ma sopratutto perché la gestione del magazzino verrà condivisa in tempo reale a tutto il network. Un ritardo nella comunicazione del venduto comporta un ritardo nella gestione del magazzino centrale e quindi un ritardo negli approvvigionamenti che inciderebbero sul servizio offerto al network.

Viene richiesto inoltre l’apposizione di segni distintivi, forniti da Sanity Center, che indichino al cliente finale l’appartenenza al network. Questo in vista di campagne pubblicitarie, promosse e pagate da Sanity Center, utili a tutti gli aderenti al gruppo.

Nessun limite viene messo alla sanitaria aderente, questa è libera di decidere in autonomia quali e quanti prodotti farsi inviare, non esiste nessun vincolo di concorrenza, la sanitaria è libera di promuovere contemporaneamente anche prodotti di fornitori concorrenti a quelli oggetto del contratto. Unico limite è il divieto di approvvigionarsi direttamente dai fornitori di Sanity Center.